Tropea, Comune sciolto per infiltrazioni mafiose

0
218
tropea

“Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Matteo Piantedosi, alla luce degli accertati condizionamenti da parte della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell’azione amministrativa, ai sensi dell’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, ha disposto lo scioglimento del Consiglio comunale di Tropea (VV) e l’affidamento della gestione del Comune, per diciotto mesi, a una Commissione straordinaria”. E’ quanto si legge nel comunicato finale del Cdm. “Inoltre, vista la necessità di completare l’azione di risanamento in atto, il Consiglio dei ministri ha deliberato la proroga, per la durata di sei mesi, dello scioglimento del Consiglio comunale di Sparanise (CE)”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!