Scoperta nel cosentino una maxi-piantagione di marijuana, un arresto

0
145

Una vasta operazione condotta dai carabinieri ha portato alla scoperta di una grande piantagione di marijuana nel comune di San Donato di Ninea, nel cuore del cosentino, all’interno di una zona isolata e circondata da alberi. L’operazione, sulla base di elementi investigativi, ha portato all’arresto di un individuo di 33 anni, ritenuto responsabile della coltivazione illecita.

All’interno di questa vera e propria oasi di cannabis, sono state individuate ben 2.492 piante di marijuana. Le piante, in uno stato vegetativo ottimale e con altezze variabili tra i 60 e i 180 centimetri, erano distribuite su diversi terrazzamenti. Ma ciò che ha attirato ancora di più l’attenzione degli investigatori è stata la presenza di un sistema di irrigazione artigianale estremamente ben progettato, collegato direttamente a una sorgente d’acqua naturale.

Grazie a un’operazione condotta con precisione e discrezione, i carabinieri sono riusciti a collocarsi nell’area per giorni senza destare sospetti. I militari si sono mimetizzati nella densa vegetazione, perfettamente con l’ambiente circostante. L’attesa è stata finalmente ripagata quando uno dei Cacciatori di Calabria ha notato un individuo avvicinarsi all’impianto di irrigazione. L’uomo, uno straniero di 33 anni, aveva stabilito la sua dimora in una tenda improvvisata situata a circa 200 metri dalla piantagione.

Una volta individuato, il sospetto è stato immediatamente bloccato e identificato. I carabinieri l’hanno arrestato in flagranza di reato per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari, dove attende l’udienza di convalida.

Le autorità hanno deciso di distruggere in sicurezza parte delle numerose piante trovate, al fine di prevenire ulteriori attività illegali. Allo stesso tempo, sono stati prelevati campioni di alcune piante per condurre ulteriori accertamenti tecnici. Questi test saranno condotti presso il laboratorio analisi delle sostanze stupefacenti di Vibo Valentia per determinare la quantità di principio attivo presente nelle piante.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!