Regionali Calabria, in corsa 4 candidati presidente

0
56

La poltrona di governatore è contesa tra Aiello, Callipo, Santelli e Tansi

Quattro candidati alla presidenza e 15 liste di aspiranti consiglieri per un totale di 30 seggi disponibili. Sono questi i numeri definitivi delle elezioni regionali in Calabria, in programma il prossimo 26 gennaio e per le quali, oggi a mezzogiorno sono scaduti i termini della presentazione delle candidature. A contendersi dunque la carica di presidente della Calabria saranno Jole Santelli per il centrodestra, Pippo Callipo per il centrosinistra, Francesco Aiello per il Movimento 5 Stelle e Carlo Tansi.

I CANDIDATI ALLA PRESIDENZA

Jole Santelli, parlamentare e coordinatrice regionale di Forza Italia, è sostenuta da sei liste: oltre a Fi, anche Lega, Fratelli d’Italia, Udc, “Jole Santelli presidente” e “Casa delle Libertà”. Pippo Callipo, imprenditore, è invece il candidato appoggiato da Pd, Democratici Progressisti, “Io resto in Calabria” e “10 idee per la Calabria”. Francesco Aiello, docente dell’Università della Calabria, è sostenuto invece dalle liste del M5S e da “Calabria Civica-Liberi di Cambiare”. Chiude il cerchio Carlo Tansi, geologo, già capo della Protezione civile regionale, appoggiato da “Tesoro Calabria”, “Calabria Libera” e “Calabria Pulita”, queste ultime due però in corsa solo nella circoscrizione elettorale Nord.

QUALCHE CAMBIO DI CASACCA

Dei 22 consiglieri regionali uscenti che si ricandidano ce ne sono anche cinque che oggi corrono per la parte opposta. Si tratta di: Tonino Scalzo, Giuseppe Neri, Mauro D’Acri, Franco Sergio e Vincenzo.