Reddito di cittadinanza, arriva lo stop con un sms dell’INPS

0
144
Reddito di cittadinanza, arriva lo stop con un sms dell'INPS
Reddito di cittadinanza, arriva lo stop con un sms dell'INPS

Addio al Reddito di cittadinanza, quasi 170 mila hanno ricevuto l’avviso di sospensione del sussidio

Con il pagamento dell’ultima rata prevista dalla legge, avvenuto fra ieri e l’altro ieri, scatta l’abrogazione del sussidio così come era stato pensato dal governo Conte e dai 5 stelle. Ora i beneficiari del reddito di cittadinanza non prenderanno più il sussidio grillino perché entra in vigore la nuova normativa prevista dal governo Meloni.

Ergo i cosiddetti “occupabili” resteranno senza assegno.

D’altra parte il superamento del reddito di cittadinanza era stato fra i primi obbiettivi del governo Meloni, dopo anni di critiche feroci. Definito strumento di truffa che incentiva il lavoro nero e la disoccupazione, metadone di stato, e chi lo percepiva considerato un furbetto, un pigrone che preferisce stare sul divano piuttosto che lavorare, ecco che con la legge di bilancio si è detto addio a questa misura.

Le regole sono cambiate e si riparte da zero

L’ultima rata è stata quella di luglio e da agosto gli occupabili fino a 60 anni senza figli piccoli o disabili e anziani in famiglia resteranno senza sussidio, in attesa da settembre di iscriversi al portale del governo, provare a iscriversi a corsi di formazione per poter poi accedere a un nuovo contributo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!