Polemiche sulla sanità calabrese, Zuccatelli si dimette

0
42

Nelle scorse ore era arrivata anche la notizia delle dimissioni dell’ormai ex commissario Giuseppe Zuccatelli.

“Il ministro Speranza mi ha telefonato e non ha avuto bisogno di darmi spiegazioni. Mi ha chiesto di dimettermi e io l’ho fatto. Non so chi mi sostituirà ma so che mi dimetto da tutti gli incarichi che ho in Calabria”, ha annunciato Zuccatelli. L’ormai ex commussario alla sanità calabrese ha lasciato anche i ruoli che occupava nell’Azienda ospedaliera di Catanzaro e nel Policlinico universitario Mater Domini, sempre a Catanzaro. Zuccatelli era stato nominato da circa una settimana commissario della sanità calabrese, dopo le polemiche su Saverio Cotticelli. Nominato  anche durante il primo governo di Giuseppe Conte e confermato l’anno scorso dal ministro Roberto Speranza, che aveva affermato durante un’intervista di non sapere che spettasse a lui fare il piano anti-Covid nella Regione. Il governo aveva allora scelto Zuccatelli per l’incarico, ma anche su di lui erano subito nate delle controversie legate ad alcune sue affermazioni sull’inutilità della mascherina nella prevenzione dai contagi di Covid-19.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!