Ospedale al collasso, Occhiuto: “Si assuma subito nuovo personale”

0
51

Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha emanato un’ordinanza contingibile ed urgente con cui, ha intimato all’Azienda Ospedaliera, di provvedere al reclutamento di personale sanitario.

In queste ore infatti il nosocomio cosentino , non riesce più a soddisfare il bisogno di cure dei pazienti ricoverati.

Ancor più grave è la situazione al Pronto soccorso dove stazionano in corsia numerosi pazienti in attesa di ricovero in reparto.

L’ordinanza, firmata dal sindaco sottolinea il non più rinviabile reclutamento di medici, infermieri, Oss, tecnici di laboratorio e tecnici di radiologia.

Nella stessa ordinanza è anche ribadita la necessità che le procedure per il reclutamento siano snelle e semplificate e senza pregiudizio per eventuali graduatorie.

Nella motivazione del provvedimento si fa riferimento alla  necessità di contenere la diffusione del coronavirus che  finora con l’emanazione di numerosi provvedimenti, non hanno sortito gli effetti sperati”.

Addirittura, a differenza della “prima ondata”, la Calabria è stata classificata “zona rossa”, con regime  di massima allerta e di restrizioni alla mobilità ed alla libertà di iniziativa economica.