Norina Scorza scende in campo con Pippo Callipo

0
44

Il capogruppo di minoranza del Comune di Praia a Mare è infatti tra i componenti della lista civica “Io resto in Calabria”

‘Ho deciso di candidarmi perché amo la mia terra e per far sì che le cose possano cambiare, ma senza retorica’. Con queste prime parole l’avvocato Norina Scorza commenta la decisione, maturata a lungo ma palesata nelle ultime ore, di candidarsi alle prossime regionali.

Il capogruppo di minoranza del Comune di Praia a Mare è infatti tra i componenti della lista civica “Io resto in Calabria”, compagine della coalizione del candidato presidente del centro sinistra, Pippo Callipo.

Una sfida che l’avvocato Scorza ha intrapreso con serietà, spinta dalla voglia di lavorare per la Calabria, scegliendo di fare questo passo al fianco di un uomo che ha scritto la storia della nostra terra e dei calabresi. Un imprenditore caparbio e coraggioso, che ha creato un’azienda dal nulla, che oggi si è trasformata in una realtà bella e concreta.

Sanità, legalità, lotta alle disuguaglianze i suoi temi principali. Ma questa opportunità è occasione per conoscere e affrontare le difficoltà dei cittadini dell’alto Tirreno cosentino.

Mi piacerebbe – conclude l’avvocato – una politica partecipativa. Chi di voi vorrà potrà scrivermi o chiamare ai miei numeri, per portare alla mia attenzione tematiche o problemi. Oppure semplicemente per prendere un caffè e parlare del futuro della nostra terra. Affrontare oggi, problemi che portiamo dietro da anni, o almeno provarci tutti insieme, per il bene dei nostri figli”.