Loizzo:”Basta medici e sanitari aggrediti”

0
56
donne

Assistiamo ad un’escalation di medici e operatori sanitari aggrediti che deve essere assolutamente fermata. Lo afferma Simona Loizzo, capogruppo della Lega in consiglio regionale.

La cronaca è quotidianamente piena di resoconti sulle aggressioni compiuti ai danni dei medici – dice Loizzo – che fanno il loro dovere con turni massacranti, per l’assenza di personale, e con profonda abnegazione.

È indispensabile riattivare i posti di polizia in tutti gli ospedali – prosegue Loizzo – e agire preventivamente difendendo chi dedica la sua vita al servizio degli altri.

Non possiamo più accettare – conclude la capogruppo della Lega – che gli operatori sanitari diventino il bersaglio gratuito di rabbia e violenza ingiustificabili