LibrinComune: a Palazzo dei Bruzi la presentazione di “Stati Uniti d’Europa”

0
81
LibrinComune

Si preannuncia ricca di spunti di interesse e particolarmente attuali la presentazione, il prossimo 4 aprile, alle ore 17, nel salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, del libro di Gianluca Passarelli “Stati Uniti d’Europa-Un’epopea a dodici stelle”, pubblicato da Egea e che si inquadra nell’ambito della collaudata iniziativa dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Franz Caruso, “LibrinComune”, coordinata dalla consigliera delegata del sindaco alla Cultura, Antonietta Cozza.

L’autore, Gianluca Passarelli, è professore ordinario di Scienza Politica all’Università “La Sapienza” di Roma. Molteplici le sue ricerche sui presidenti della Repubblica, i partiti, i sistemi elettorali, le elezioni e il comportamento di voto. Da queste ricerche sono scaturiti diversi altri libri. Passarelli è anche collaboratore del “Corriere della Sera”, di “Domani” e dell’Huffington Post.

L’iniziativa di giovedì 4 aprile sarà aperta dai saluti del sindaco Franz Caruso. Con l’autore dialogheranno il docente dell’Università della Calabria Guerino D’Ignazio, il segretario provinciale del PD, Vittorio Pecoraro e la parlamentare europea del Movimento 5 stelle, Laura Ferrara. A moderare l’incontro, Antonietta Cozza, consigliere comunale delegata alla Cultura.

L’Unione europea – si legge nelle note di presentazione del libro – è un progetto, un ideale; per qualcuno un sogno, per altri una speranza, per taluni un pericolo; sicuramente una costruzione e una sfida. Ma soprattutto è un caso unico nella storia: Stati che decidono – liberamente – di concedere sovranità a un soggetto politico e condividere materie di governo per secoli appannaggio nazionale. Gianluca Passarelli – si legge ancora nelle note – ne ricostruisce le accidentate vicende con un approccio insieme storico, culturale e politologico, coniugando grandi doti divulgative e la capacità di riconnettere le questioni più attuali a radici che affondano nel passato. Categorie interpretative anche complesse (modello funzionalista/federalista, Stati nazione e Stati membri, politiche intergovernative e sovranazionali) si trasformano nelle sue pagine in concetti accessibili con cui far luce su molti dei temi al centro del dibattito politico e degli equilibri internazionali. Senza apologia né retorica, il libro analizza i problemi, le prospettive e le azioni da intraprendere per giungere agli Stati Uniti d’Europa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!