L’associazione ‘Massimiliano Adamo Onlus’ dona tre barelle all’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza

0
291
L'associazione 'Massimiliano Adamo Onlus' dona tre barelle all'Ospedale dell’Annunziata di Cosenza
L'associazione 'Massimiliano Adamo Onlus' dona tre barelle all'Ospedale dell’Annunziata di Cosenza

L’associazione di volontariato “Massimiliano Adamo Onlus” di Cosenza ha donato tre barelle all’Azienda Ospedaliera cosentina per offrire una testimonianza di solidarietà alla collettività.
Vicina alla gente ed a chi ha bisogno, la Onlus Adamo ha inteso continuare ad assicurare vicinanza e supporto al presidio ospedaliero più importante del territorio, raggiunto ogni giorno da centinaia e centinaia di pazienti provenienti da tutta la provincia e non solo.
Grazie ad una raccolta fondi ed ai proventi delle donazioni effettuate attraverso il 5xmille, la Onlus nata nel 2010 che porta il nome del giovane Massimiliano venuto a mancare 14 anni fa, ha consegnato i tre importanti supporti che sono stati immediatamente messi in uso per far fronte alle continue richieste di cura. In particolare le barelle hanno trovato collocazione al pronto soccorso ed alle unità operative di urologia ed ortopedia.
All’incontro di consegna dei beni hanno presenziato per la Onlus la vicepresidente Monica Perri, il segretario Marco Adamo ed il tesoriere Giovanni Guagliardi e per l’azienda ospedaliera il direttore sanitario Francesco Amato ed il direttore gestione risorse economiche e finanziarie Achille Gentile, che hanno portato il saluto del commissario straordinario Vitaliano De Salazar, oltre a personale sanitario in servizio.
“Seguendo le indicazioni di cittadini e sanitari – ha affermato il segretario dell’Associazione Adamo, Marco Adamo – abbiamo proceduto con una significativa donazione di tre barelle oleodinamiche per andare incontro alla necessità di spostamento tra reparti dei pazienti e facilitare, per quanto possibile, medici, infermieri ed operatori nel compito quotidiano delicato e prezioso di dare risposte concrete ai bisogni di salute dei cittadini”.
“Insieme al commissario straordinario De Salazar – ha dichiarato il direttore sanitario Francesco Amato – siamo particolarmente grati alla Adamo Onlus per l’attenzione che una associazione espressione della società civile ha verso la sanità pubblica. Stiamo profondendo molti sforzi per migliorare le performance mettendo in atto interventi importanti, anche di natura strutturale, il cui completamento ci vedrà impegnati ancora per qualche mese. La donazione di beni utili ad una struttura complessa quale quella dell’ospedale civile da parte di una organizzazione di volontariato trasmette tutto il valore di una attenzione sensibile verso il diritto alla cura da parte dei cittadini ed è per noi uno sprone a fare sempre di più e meglio”.
Questa iniziativa va ad aggiungersi ad altre portate avanti dalla onlus Adamo nel corso del tempo. “Tra le più significative – ricorda la presidentessa Daniela Biondi – la donazione di carrozzine, di un congelatore per la conservazione del plasma, di un ventilatore polmonare, l’istituzione di borse di studio e di ricerca, la consegna di computer ed altri beni ai ragazzi di case famiglia”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!