Incidente sulla spiaggia di Trebisacce: auto finisce tra i bagnanti [LE FOTO]

0
368
Incidente sulla spiaggia di Trebisacce
Trabisacce, auto in spiaggia

La spiaggia di Trebisacce, premiata con la Bandiera Blu, è stata teatro di un episodio che ha messo in pericolo la tranquillità di una giornata di relax e divertimento.

Una vettura Hyundai elettrica, abbandonata dal suo proprietario, si è messa in movimento autonomamente lungo la spiaggia, dirigendosi verso i bagnanti che si godevano la giornata di mare.

Nonostante l’iniziale panico e la diffusione della paura tra le persone presenti, fortunatamente non si sono registrati feriti. Al momento dell’incidente, la spiaggia ospitava circa un centinaio di persone, uomini, donne e bambini, costretti a fuggire per mettersi in salvo di fronte alla pericolosa situazione. Residenti e turisti hanno vissuto momenti di grande confusione e paura, abbandonando tutto per cercare riparo.

Trabisacce, auto in spiaggia
Operazione dei Vigili del Fuoco a Trabisacce per la rimozione dell’auto dalla spiaggia.

Una volta ricevuto l’allarme, i soccorsi sono intervenuti prontamente. Le ambulanze del servizio sanitario locale e i Carabinieri della locale Stazione si sono recati sulla spiaggia, seguiti dai Vigili del Fuoco. È stato necessario un intervento specializzato per recuperare l’auto e garantire la sicurezza dell’intera area. Nonostante le difficoltà, l’auto è stata rimossa e la situazione è stata risolta.

Il proprietario dell’auto, visibilmente scosso per l’accaduto, è apparso confuso e sorpreso dalle circostanze. Restano ancora domande sulle cause che hanno portato l’auto a mettersi in movimento da sola, ma al momento l’attenzione principale è rivolta al fatto che nessuno sia rimasto ferito durante l’incidente.

Trabisacce, auto in spiaggia
Trabisacce, auto in spiaggia

L’episodio ha scosso la tranquillità di Trebisacce e ha evidenziato l’importanza di prestare sempre attenzione e prendere le necessarie precauzioni per evitare incidenti simili. Fortunatamente, grazie alla prontezza di riflessi delle persone presenti e all’intervento rapido dei soccorsi, si è evitata una tragedia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!