Crollo del ponte a Longobucco: i sindacati chiedono incontro urgente ad Occhiuto

0
175
Crollo del ponte a Longobucco: i sindacati chiedono incontro urgente ad Occhiuto
Crollo del ponte a Longobucco: i sindacati chiedono incontro urgente ad Occhiuto

La situazione nel territorio di Longobucco sta rapidamente peggiorando a seguito del crollo del ponte principale, che rappresenta l’unica arteria di collegamento stradale per la zona. In risposta a questa emergenza, i Segretari Generali Regionali di CGIL, CISL e UIL hanno inviato una lettera di richiesta urgente di un incontro al Presidente della Regione Calabria, On. Roberto Occhiuto.

Nella lettera, i sindacati esprimono profonda preoccupazione per il disagio quotidiano che cittadini, lavoratori, studenti e utenti in generale stanno affrontando a causa dell’isolamento provocato dal crollo del ponte. Temono inoltre che il ritardo negli interventi necessari possa compromettere il corretto svolgimento dei servizi essenziali per le comunità coinvolte.

Considerando l’interesse generale dimostrato dalle forze politiche e sociali nel trovare soluzioni immediate, le organizzazioni sindacali chiedono la convocazione di un incontro con la Direzione Anas, la deputazione parlamentare e regionale e l’amministrazione comunale di Longobucco. L’obiettivo è quello di esaminare congiuntamente l’intera problematica e identificare le azioni necessarie per risolvere la situazione di emergenza.

Il crollo del ponte a Longobucco ha creato gravi conseguenze per la popolazione locale, che si trova ora completamente isolata e impossibilitata a svolgere le normali attività quotidiane. Questa situazione richiede un intervento tempestivo e coordinato da parte delle istituzioni competenti al fine di ripristinare il collegamento stradale e garantire la continuità dei servizi essenziali.

I Segretari Generali Regionali e Territoriali di CGIL, CISL e UIL si augurano di ricevere un riscontro positivo da parte del Presidente della Regione Calabria e invitano tutte le parti coinvolte a collaborare attivamente per trovare una soluzione rapida ed efficace al problema del crollo del ponte a Longobucco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!