Coppa del Mondo di calcio camminato: Italia in corsa a Derby per il titolo mondiale

0
389

Forte di una tradizione che viene da un numero davvero consistente di ex giocatori e appassionati del calcio giocato, ben 40mila iscritti, è l’Inghilterra ad organizzare quest’anno dal 24 al 26 di questo mese la Coppa del Mondo di calcio camminato.

Disciplina che grazie all’Unione Nazionale Veterani dello Sport, associazione benemerita del Coni, sta riscuotendo in tutta Italia crescenti successi di praticanti e di partite disputate.

A Derby, città di tradizioni calcistiche, nella affascinante cornice del St. George Park, si ritroveranno tra pochi giorni giocatori di tutto il mondo in rappresentanza di 20 Nazioni. Tra essi anche i soci dell’UNVS che è stata riconosciuta dalla Walking Football Federation quale referente unica in Italia per allestire una Nazionale.

St. George Park
St. George Park

Così gli azzurri provenienti da tutta Italia (selezionati nei mesi scorsi nelle molte sedi delle Sezioni UNVS che da anni hanno allestito una loro squadra di questa divertente disciplina e che sono reduci dai recenti campionati nazionali svoltisi a Marcon) partiranno alla volta dell’Inghilterra con due gruppi, gli over 50 e over 60, per giocarsi il titolo mondiale nelle rispettive categorie.

La scelta degli atleti è stata fatta dai rispettivi CT Luigi Martinoli e Pier Luigi Rossi che hanno badato ovviamente alle qualità tecniche ma anche alla rappresentatività di tutta Italia. Saranno 36 gli atleti impegnati nella Coppa del Mondo in rappresentanza delle Sezioni UNVS di Novara, Bassano, Biella, Treviso e Pisa, in un gruppo ancor più folto di accompagnatori, familiari e simpatizzanti al seguito.

Vivranno tutti una bellissima esperienza da raccontare. La formazione over 50 conta su Bollini, Capetta, Dilegge, Gassin, Martini, Martino, Martinoli, Mazzarella, Montesanti, Polo, Ramella, Sartor A., Sartor S., Scognamiglio, Stragliotto, Ugolini, Valentino, Vigliotti, Zanettin.

Gli over 60 saranno invece Andreazza, Baglio, Battaglia, Boselli, Brustia, Campagnolo, Dondi, Ferraris C., Ferraris R., Frigo, Ghirardelli, Irene, Landolfi, Morello, Palmieri, Rossi, Tacchini, Zaffaroni, Zurlo.

Il campionato di calcio camminato ha destato interesse anche nella sezione UNVS “Giovanni Formoso” di Cosenza, guidata dal presidente Arnaldo Nardi, che annovera tra i suoi iscritti anche calciatori over 50 e over 60 militanti in squadre di calcio amatoriali locali (tra cui i Medici Cosenza Fc, tra i protagonisti del campionato di calcio nazionale) che hanno mostrato l’entusiasmo di volersi avvicinare a questa nuova disciplina sportiva.

L’intento della sezione di Cosenza è quello di allestire un gruppo di atleti locali in numero idoneo per poter consentire lo svolgimento di allenamenti specifici al fine di partecipare alle eventuali manifestazioni di calcio camminato organizzate dalle varie sezioni UNVS dislocate nelle varie regioni d’Italia: l’auspicio è vedere eventualmente qualche atleta cosentino anche nelle Nazionali over 50 e over 60.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!