Caputo attacca Caruso: ‘Ha ostacolato l’Autorità Rifiuti Calabria ed ora chiede un’accelerazione sul problema depurazione’

0
102
caputo

Il vice presidente del Consiglio regionale della Calabria, Pierluigi Caputo, ha attaccato il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, accusandolo di aver ostacolato il lavoro dell’Autorità rifiuti e risorse idriche Calabria (Arrical) per mesi. Caputo ha affermato che le dichiarazioni di Caruso, che ora chiede un intervento immediato per affrontare l’emergenza mare sporco, sono sorprendenti considerando il suo ruolo nel rallentare l’operato di Arrical.

“Fa sorridere il sindaco Caruso che, dopo aver ostacolato per mesi il lavoro dell’Autorità rifiuti e risorse idriche Calabria, ora chiede alla Regione e proprio ad Arrical di affrontare immediatamente l’emergenza mare sporco, come se i Comuni potessero essere semplici spettatori in questa partita”, ha dichiarato Caputo in una nota.

Il vice presidente del Consiglio regionale ha inoltre sottolineato che il Comune di Cosenza ha aderito solo di recente ad Arrical, ritardando così la costituzione del Consiglio direttivo e l’operatività completa di questa nuova realtà.

È ridicolo, secondo Caputo, che il sindaco Caruso si lamenti ora di Arrical e chieda un’accelerazione nell’affrontare il problema della depurazione, dopo aver rallentato per mesi il suo lavoro. Caputo ha concluso affermando che, sebbene l’onestà intellettuale possa essere un optional, la coerenza dovrebbe essere una guida fondamentale per coloro che fanno politica e guidano una delle città più importanti della Calabria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!